Migliori Software per fare email marketing

Non è di certo una novità affermare che nonostante il passare del tempo le mail rimangono sempre uno dei migliori strumenti per comunicare con il pubblico. L’email marketing non è solo un modo ottimale per entrare in contatto con gli utenti, ma grazie alla sua vasta gamma di personalizzazioni rende possibile costruire una relazione solida e trasformare i semplici lettori in clienti. Una strategia fondamentala come fondamentale è la scelta della giusta piattaforma che offra il servizio. Ecco 3 esempi di quelle che sembrano essere le più complete ed efficienti sul mercato.
ActiveCampaign
Non solo email marketing, ma anche CRM e Marketing Automation, questo incredibile tool permette di eseguire split test e personalizzare i messaggi in base a segmenti precisi di iscritti alla newsletter o in base al target di possibili utenti. In automatico è capace di generare, attraverso uno strumento di drag&drop, dei messaggi efficaci capaci di attirare l’attenzione dei clienti. Il servizio può essere integrato con più di 280 app e CMS per la creazione di siti ed è in grado di offrire anche una delle API più affidabili del mercato. Con gli strumenti di analisi del pubblico integrati si sarà in grado di selezionare con facilità e dettagliatamente a chi inviare le mail, con la possibilità di valutare i risultati tramite delle metriche precise che riguardano il tasso di apertura, i click ricevuti e così via. Il software offre inizialmente una prova gratuita di 14 giorni ma sarà poi necessario pagare almeno 9$ per accedere alla versione Lite che mette a disposizione 500 contatti.
Mailchimp
Senza dubbio il software di email marketing più famose ed utilizzato al mondo, Mailchimp è in grado di offrire un servizio professionale ma stavolta in modo totalmente gratuito. Anche in questo caso si avranno a disposizione un semplice generatore di e-mail drag&drop, servizi di automazione, segmentazione dei contatti in gruppi e monitoraggio delle metriche. Un punto a favore è dovuto senza dubbio al fatto che è possibile impostare i tempi di consegna in base ai fusi e alla localizzazione dell’utente anche se rispetto alla prima soluzione offre minore libertà ed un’ automatizzazione limitata. Offrendo un servizio gratuito per sempre, come abbiamo già detto, sicuramente lo rende la soluzione ottimale per le startup o le società che sono all’inizio del percorso. Mette a disposizione 10.000 e-mail mensili ed un massimo di 2000 abbonati, troppo pochi per business già avviati che saranno costretti a rivolgersi altrove.
SendinBlue
Un software stavolta che combina l’email marketing con l’SMS marketing che sta spopolando sempre più in Europa per completezza e facilità d’uso. È perfetto per i principianti che grazie a questo servizio saranno capaci di creare mail efficaci e coinvolgenti, potendo puntare su un editor perfetto e su diversi strumenti di automatizzazione. Si possono creare segmenti di utenti e decidere quando inviare in blocco tutte le mail utilizzando algoritmi che assicurano una consegna veloce e sicura. Questa piattaforma di email marketing offre un piano completamente gratuito che dà la possibilità di inviare fino a 300 email al giorno, anche se tutte avranno il marchio SendinBlue, aspetto evitabile se si fa affidamento ai piani a pagamento che partono da 19€ al mese. Consigliato il piano premium, che costa 49€ al mese, ed include diverse funzionalità avanzate come l’editor di landing page, chat dal vivo, CRM, integrazione di annunci di Facebook e marketing automation.

Leave a Reply