landing page

Landing page dinamica per il tuo blog

Quando si tratta di investire in un sito web è bene considerare tutti gli aspetti che le compongono. Le landing page sono uno degli elementi più importanti, specialmente per convertire chi è di passaggio in un cliente. Queste possono essere statiche o dinamiche.

Una pagina statica è sempre uguale a se stessa mentre quella dinamica mostra messaggi diversi a utenti diversi, a seconda di variabili come la posizione o le parole chiave digitate.

Le landing page interattive offrono ai visitatori un’esperienza più dinamica.

Come suggerisce già il loro nome, consentono alle persone di interagire direttamente con la pagina web. Le animazioni, come potrete ben anticipare, rendono il design e l’architettura del sito web veramente accattivante. Gli utenti tendono a trovarle più coinvolgente rispetto alle pagine statiche, questo perché hanno la possibilità di essere partecipanti attivi. Ad esempio gli utenti possono scegliere tra diversi prodotti e servizi.

Le landing page interattive hanno generalmente più successo delle landing page statiche perché creano un dialogo tra l’azienda e il visitatore.

Ora più che mai, i potenziali clienti vogliono sentirsi considerati per le loro peculiarità.

Le pagine di destinazione interattive offrono un’esperienza più personalizzata provando a divertire o stupire l’utente.

Offrono, inoltre, un’ampia varietà di vantaggi per le aziende di ogni tipo.

Innanzitutto sono in grado di aumentare i tassi di conversione ma aiutano anche a miglioreranno la reputazione dell’azienda, conferendole maggiore credibilità e autorità.

Un utente coinvolto a livello personale, è più probabile che rimanga a lungo sul sito, che risponda ad alcune domande e che legga davvero tutto il contenuto della pagina di destinazione.

Giocano un ruolo chiave in tutto ciò le CTA, cioè le call to action, che invitano l’utente a fare qualcosa, come iscriversi a una newsletter, ad acquistare un servizio, un corso o un prodotto.

Più a lungo i potenziali clienti rimangono su una pagina di destinazione, più è probabile che rispondano alla CTA.

 

Leave a Reply