red and yellow arcade machine

Instagram Stories, cosa sono

Prima dei reel a farla da padrona per lungo tempo ci sono state le storie di Instagram, una delle novità più accattivanti delle piattaforme di social media.

Le storie di Instagram sono foto e video pubblicati dagli account Instagram che scompaiono dopo 24 ore. Questi contenuti vanno poi a finire negli archivi dell’account dopo la loro scadenza. Possono anche essere ospitati sulla pagina del profilo dell’utente come Storie in evidenza. A causa della loro breve durata e delle funzioni aggiuntive all’interno della funzione (ad esempio adesivi, sondaggi, GIF, ecc.), possono risultare più coinvolgenti per gli spettatori.

Le storie appaiono in una barra sopra il feed di Instagram e sono indicate da un anello colorato attorno alla foto del profilo di un utente. Questo contenuto appare a schermo intero una volta che l’utente ci ha cliccato sopra e verrà riprodotto automaticamente in ordine cronologico. L’utente che guarda le storie dal feed le vedrà passare una dopo l’altra, di utente in utente. A differenza dei post di Instagram, le persone non possono mettere mi piace o commentare pubblicamente una storia, sebbene i commenti e le reazioni privati ​​possano essere fatti tramite Instagram Direct e da poco attraverso un like che viene notificato nell’area Notifiche. Proprio come quello a un post per intendersi, così da non intasare la messaggistica. Le interazioni effettuate sulla funzione, come le risposte a domande e sondaggi, tuttavia, possono essere condivise pubblicamente. Le storie stesse possono essere condivise da chi è menzionato o taggato. Instagram permette anche di vedere chi ha visualizzato la storia di Instagram nell’angolo in basso a sinistra dello schermo.

Le storie permettono a brand e influencer di fare marketing in modo creativo mentre gli utenti possono condividere pensieri, momenti di vita, ma anche semplicemente una canzone da ascoltare.

Leave a Reply